giovedì 20 agosto 2015

Molino di Pordenone

Buon giovedì ragazze, avete mai sentito parlare dell'azienda MOLINO DI PORDENONE ?



Nel 1923 nasce il "Molino Sociale di Pordenone" successivamente denominato "Società di Macinazione di Pordenone", il primo molino elettrico del Friuli Venezia Giulia, con una capacità produttiva di 200q.li di grano macinato al giorno.
I fondatori: Francesco Asquini, Riccardo Tamai, Luigi Baschiera, Angelo Tomadini, Carlo Endrigo e Luigi Trevisan.
LA STORIA
È un’esperienza consolidata in quasi un secolo di attività quella che guida il Molino di Pordenone. Una storia lunga che inizia nel lontano 1923, quando viene fondata la “Spa Società di Macinazione”.
A partire dagli anni ’50 la famiglia Zuzzi rileva la Società e dà avvio a una nuova azienda grazie all’esperienza considerevole del capostipite Valentino Zuzzi, acquisita presso l’ancor oggi più prestigiosa azienda produttrice di impianti molitori, la svizzera Buhler.
Oggi i fratelli Marco e Valentino Zuzzi rappresentano la terza generazione della famiglia, e amministrano il Molino di Pordenone con la stessa formula e passione che da sempre hanno permesso all’azienda di essere competitiva negli anni: costanti investimenti in tecnologie per migliorare la qualità dei prodotti e selezione capillare dei fornitori per garantire un elevato standard qualitativo della materia prima, in un mercato sempre più complesso e caratterizzato dalle molteplici variabili del settore alimentare.
Il Molino di Pordenone produce vari ti pi di farine:
  • FARINE PER PANIFICAZIONE
  • FARINE PER PASTICCERIA
  • FARINE PER PIZZERIA 
  • FARINE PER INDUSTRIE
  1. FARINA PER PANIFICAZIONE
La linea per Panificazione del Molino di Pordenone offre un’ampia scelta di farine per ogni esigenza, con più di 35 tipologie diverse di prodotto, dalla farina semplice ai prodotti finiti. Le farine di grano tenero si caratterizzano in base al contenuto proteico e alle proprietà reologiche del glutine contenuto (forza, elasticità, tenacità, estensibilità, capacità fermentativa, ecc.) e vengono raggruppate nelle diverse categorie a seconda del grado di raffinazione, ovvero: farine di tipo 00, farine di tipo 0, farina tipo 1, tipo 2 e farina integrale.
I prodotti finiti hanno un loro marchio distintivo, Pane e Fantasia, e contano circa 14 tipologie di preparati per pane speciale, tutti con etichetta Green, ovvero senza emulsionanti e senza additivi sintetici.

2 .FARINE PER PASTICCERIA
La linea per Pasticceria del Molino di Pordenone comprende tutte le farine utili a produrre al meglio ogni tipologia di prodotto per pasticceria, dalla più semplice alla più complessa. Frolle, sfoglie e prodotti a lunga lievitazione possono essere eseguiti con ottimi risultati utilizzando le farine adeguate.
Farine di grano tenero di tipo 00, farine di grano tenero di tipo 0, e due prodotti speciali contenenti il lievito madre disidratato, uno per i dolci lievitati da ricorrenza, l’altro per realizzare i croissant francesi.

3. FARINE PER PIZZERIA

La linea per Pizzeria, con marchio registrato Sole di Napoli, comprende farine studiate accuratamente per realizzare pizze e focacce secondo la tradizione italiana, che varia da regione a regione. La famosa pizza napoletana, la pizza fina e croccante, la focaccia casereccia e ogni altra variante, frutto di tradizione o fantasia del pizzaiolo, possono essere realizzate con la farina più adeguata. Tre colori, Rosso, Vede e Blu, contraddistinguono la linea per pizzeria, tutte farine di tipo 00. 
La farina macinata a pietra di grano tenero e la farina di grano Khorasan vanno a completare la gamma per coloro che prediligono la digeribilità o per esigenze di intolleranza alimentare.

4. FARINA PER INDUSTRIA

Il Molino di Pordenone segue le dinamiche tipiche dell’industria alimentare, rispondendo ai bisogni dei consumatori finali e, di conseguenza, dei produttori. Grazie a una struttura all’avanguardia, certificata ISO9001:2008 e ISO 22000, a garanzia di un’alta qualità in ogni passaggio della produzione, è in grado di produrre farine pensate ad hoc, a seconda dei parametri richiesti dall’industria alimentare. Il supporto tecnico del laboratorio interno e di un esperto nella realizzazione di ogni tipologia di prodotto finito, assistono il cliente in modo completo e professionale.

Guardate cosa ho ricevuto io:




più nello specifico

FARINA DI GRANO
TENERO TIPO 0FARINA DI GRANO TENERO TIPO 0
NATURALMENTE PRONTANATURALMENTE PRONTA

Con la Farina di grano ho realizzato la famosa PIGNOLATA SICILIANA:(solitamente si prepara nel periodo di carnevale io ho voluto fare un' eccezione)
Ingredienti:
  • 6 tuorli
  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • strutto oppure olio per friggere
  • zuccherini colorati
  • scorza grattugiata di un limone
  • foglie di limone lavate e asciugate
La preparazione dell’impasto della pignolata siciliana per il Carnevale: La preparazione dell’impasto della pignolata è molto simile a quella degli altri dolci tipici del Carnevale che abbiamo già avuto modo di preparare. La farina, in particolare, deve essere mescolata con i 6 tuorli, 100 g di zucchero e la scorza di limone grattugiata. Il composto deve essere morbido e nel caso in cui risultasse difficile da lavorare è possibile aggiungervi un po’ di olio d’oliva. Quando la pasta è pronta non è necessario lasciarla riposare: viene tagliata prima in listarelle allungate e poi in tocchettini. Questi ultimi, quindi, vengono lavorati fino a formare delle palline.
Per rifinirla si usa il miele o lo zucchero a velo.



Fate una visita al sito http://www.molinopn.com/ o alla pagina facebook https://www.facebook.com/pages/Molino-di-Pordenone/190626984330158?fref=nf
Vi aspetto presto con la prossima ricetta.

16 commenti:

  1. ottima recensione se gli ingredienti sono buoni si ottengono migliori risultati

    RispondiElimina
  2. questa farina è ottima già l'ho provata, la sua mia zia, è davvero buona

    RispondiElimina
  3. Io ancora non ho provatoquesta farina, ottima recensione.

    RispondiElimina
  4. ho provato anch'io questa farine e le hotrovate davvero ottime, i miei dolci e salati sono venuti davvero ottimi, grazie proprio alle farine ddel Molino di Pordenone

    RispondiElimina
  5. Devo provarla :D
    Ottima recensione.

    RispondiElimina
  6. da provare sicuramente, complimenti per la bella recensione

    RispondiElimina
  7. da provare sicuramente, complimenti per la bella recensione

    RispondiElimina
  8. sembrano ottimi prodotti, soprattutto realizzati responsabilmente

    RispondiElimina
  9. Ottima recensione, vorrei molto provare queste farine in futuro.

    RispondiElimina
  10. Questi mi piacerebbe provarli.x la brava cuoca che sono

    RispondiElimina
  11. Complimenti per la recensione, non conosco questo tipo di farina ma sicuramente e' da provare per fare dei buonissimi dolci.

    RispondiElimina